Attività collaterali alla mostra Japan, flight maps di Carmelo Nicosia per il mese di febbraio

Qui di seguito trovate tutti gli appuntamenti per il mese in corso che accompagneranno la mostra di Carmelo Nicosia Japan, flight maps, a cura di Gianluca Collica.
Vi aspettiamo!!!

Aperture gratuite sabato 24 febbraio dalle 16.00 alle 18.00

Visite partecipate per adulti appuntamenti:
Sabato 10 e Domenica 11 alle ore 17.00 prenotazione obbligatoria entro venerdì 9
Mercoledì 14 alle ore 18 prenotazione obbligatoria entro martedì 13

Le visite partecipate NON sono delle visite guidate in cui si trasmettono delle nozioni sulle opere in mostra e sulla vita dell’artista che le ha realizzate.
Come suggerisce l’aggettivo “partecipato”, si tratta di una visita pensata ad hoc in cui le nostre mediatrici culturali chiamano in causa direttamente la partecipazione dei visitatori, stimolandone lo sguardo e di conseguenza la decodificazione delle opere esposte.

In occasione delle visite del 10 e 11 febbraio, fine settimana di Carnevale, sarà applicata una riduzione a coloro che verranno vestiti in maschera.
NB: un cerchietto con le antenne o un naso finto non sono sufficienti, il vestito in maschera è da intendersi nel vero senso della parola.
Per la visita del 14 febbraio, giorno di San Valentino, proponiamo una riduzione a tutti coloro che hanno voglia di onorare il protettore degli innamorati baciandosi con il proprio accompagnatore, o la propria accompagnatrice, e facendosi un selfie da condividere sui social con gli hashtag #amoreinfondazione #pensavofosseamoreinveceeraartecontemporanea
 
Durata della visita: 90 minuti
Per partecipare è obbligatorio effettuare la prenotazione entro venerdì 9 per le visite di sabato 10 e domenica 11, entro martedì 13 per la visita di giorno 14, scrivendo a info@fondazionebrodbeck.it

A tutti gli insegnanti ricordiamo che è possibile prenotare una visita partecipata per le scuole per l’intero periodo di durata della mostra, fino all’8 aprile prossimo.

Last but not least, facciamo presente che la biblioteca della fondazione è aperta ogni mercoledì pomeriggio, dalle 16 alle 18  a tutti coloro i quali volessero consultare uno degli oltre 500 volumi di arte contemporanea, ma non solo, di cui si compone.