From side event

Avvisi “Le Vie della Lava”

AVVISO, IMPORTANTE!

Si comunica che sono riaperti i termi di presentazione delle domande di partecipazione relative ai bandi “Curatore Junior” per la prima e la seconda Summer School in quanto non ne sono pervenute entro il 9 dicembre u.s. Il nuovo termine di presentazione, pertanto, è fissato al giorno 28 dicembre 2016.

Si comunica inoltre che la seduta della Commissione di gara relativa ai bandi “Le vie della lava” prevista per il giorno 19 dicembre u.s. dalle ore 10.00 e seguenti è stata prorogata per il giorno 29 dicembre p,v, dalle ore 10.00 e seguenti presso la stanza riunioni del Capo Area Territorio e Patrimonio Immobiliare posta al primo piano del palazzo municipale.

 

avviso-proroga-bandi-curatore-junior

avviso-seduta-commissione

Sabato 15 Ottobre h. 17.30 studio visit con Viola Yeşiltaç e Francesco Lucifora

Sabato 15 Ottobre, 2016 – h 17.30

In occasione della giornata del contemporaneo indetta dall’AMACI

Studio visit con Francesco Lucifora e l’artista.

 

Viola Yeşiltaç è nata in Germania. Attualmente vive e lavora a New York City.

Solo shows: C L E A R I N G, Brussels; David Lewis, New York; The Cooper Gallery, University of Dundee, Scotland.

Mostre collettive: Modern Art Oxford, Oxford UK; The Kitchen NYC; Extra City Kunsthal, Antwerpen; 30th Sao Pãolo Biennale e a Dominique Lévy, New York; Rodeo Gallery, Istanbul; Moran Bondaroff Gallery, Los Angeles; i8 Gallery Reykjavik, Iceland; Laing Art Gallery, Newcastle;  Michael Thibault Gallery Los Angeles; Bundeskunstshalle, Bonn; Sculpture Center, New York, oltre a tante altre.

Francesco Lucifora (nato nel 1976 a Modica) ha studiato Sociologia all’Università La Sapienza di Roma con specializzazione in Comunicazione e Mass Media. Nel 2007 frequenta il master in Curatore Museale ed eventi performativi di arte contemporanea presso lo IED di Roma, il Corso di Alta Formazione in Finanziamenti e progettazione culturale presso l’Istituto Luigi Sturzo di Roma e il corso specialistico La Fabbrica esplosiva Audiovisivi sperimentali presso Galleria Toledo di Napoli. Nel 2008 è curatore del focus Sicily past/post per ArtO’ art fair in open city al Palazzo dei Congressi di Roma, dal 2009 è co-fondatore e direttore del CoCA center of contemporary arts_archivio biblioteca arti contemporanee di Modica, per il quale ha ideato i format: Something for your mind (audio-video), Videocards_il pensiero degli artisti (show for monitors), Monograph (storia e monografie), Vplatform (videoarte) e Pixel Microvisioni istantanee (festival arti elettroniche), Urban Surgery (interventi urbani). Nel 2009 è docente presto il master curatore museale dello IED di Roma. Dal 2010 al 2011 è assistente curatore di Daniela Bigi per i progetti del Museo Riso: EticoF e Sotto quale Cielo. Nel 2010 è visiting professor per Real Presence workshop internazionale per Kulturni Center Grad a Belgrado. Dal 2012 è cultore della materia presso la cattedra “Ultime tendenze delle Arti Visive” della Prof. Daniela Bigi presso L’Accademia di Belle Arti di Palermo con un progetto di ricerca e seminari che vanno dal linguaggio della videoarte fino alla sound art. Come curatore indipendente ha collaborato con istituzioni pubbliche e private. Scrive per Artforum, Arte e Critica e La Sicilia. I suoi interessi vanno dalla cultura musicale underground con radice nel movimento ravers degli anni novanta, i displays nell’arte dai sessanta ad oggi, le mutazioni dei processi culturali e visivi e l’innovazione delle pratiche espositive.

Un Titolo Senza

Inaugurazione domenica 8 novembre 2015 h. 10,30 – 12,30

filippo leonardi

Mostra di Francesco Balsamo, /barbaragurrieri/group, Filippo Leonardi, organizzata in occasione del convegno internazionale ARTSANDRESEARCH (6-8 novembre 2015) promosso dall’Accademia di Belle Arti di Catania in collaborazione con MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Direzione generale per la programmazione, il coordinamento e il finanziamento delle Istituzioni della formazione superiore) e con il patrocinio del CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche.

A cura di Francesco Balsamo, Barbara Gurrieri, Filippo Leonardi, Ambra Stazzone, Gianpiero Vincenzo.

Una mostra/non mostra con un titolo/non titolo

Un Titolo Senza è una mostra sulla ricerca artistica ideata insieme agli artisti con i quali si è scelto di esibire progetti ancora in fieri e, soprattutto, di portare fuori dagli studi appunti che di solito non sono visibili al pubblico.
Lo scopo è quello di ricreare la sensazione di concentrazione e di intimità che caratterizza la visita allo studio dell’artista, il momento in cui si tenta di comprendere in maniera più profonda il senso della sua ricerca, anche se l’opera non ha ancora assunto la sua forma definitiva.
Sicché ci si sofferma soprattutto sulle idee dalle quali l’artista si è mosso per progettarla e poi realizzarla, sui suoi pensieri e sulle sue aspirazioni così come sulle sue letture e, talvolta, anche sulle strategie che ha dovuto mettere in atto nel mondo reale, oltre che nel chiuso dello studio, per riuscire nel suo intento.
Si è deciso di far sì che la curatela fosse condivisa e che la collaborazione tra gli artisti fosse una condizione fondamentale per la riuscita della mostra stessa.
In tal modo si è voluto mettere in risalto sopra ogni cosa la ricerca artistica, l’essenza del processo creativo che conduce alla realizzazione di un’opera, che forgia e rappresenta il suo carattere simbolico e rappresentativo.
Lo spettatore è invitato ad adottare una nuova prospettiva visiva e mentale per guardare dal di dentro le stratificazioni di disegni e di parole poetiche lasciate sedimentare da Balsamo, le architetture solo apparentemente casuali delle serre in cui si addentra la Gurrieri o, ancora, la rappresentazione di uno spazio individuato dalle capacità straordinarie dei colombi viaggiatori, come fa Leonardi.
Un modo per ricordare che l’arte è più significativa nell’ampiezza delle domande che riesce a suscitare, piuttosto che nella finitezza di risposte su cui soffermarsi.

Ambra Stazzone e Gianpiero Vincenzo

Programma completo

Contemporary Divan

Sabato 29 agosto, alla Stanza della Seta / Palazzo Milio di Ficarra (Messina), inaugura la mostra finale del progetto FICARRA_Contemporary Divan di cui siamo felicemente partner tecnici.

LOCANDINA_2_SINAGRA

LOCANDINA_2_CDO

LOCANDINA_2_VULCANO