Tornano le visite partecipate alla Fondazione Brodbeck

Anche in occasione della mostra Intimacies (Mediterranean Civilization) di MDR (Maria D. Rapicavoli), a cura di Giovanni Iovane ed in corso alla Fondazione Brodbeck fino al prossimo 22 dicembre, sarà possibile prendere parte ad una visita partecipata.
Non la “classica” visita in cui ai partecipanti vengono trasmesse delle nozioni e spiegato il senso di ciò che vedono, ma un percorso costruito volta per volta, partendo dall’osservazione delle opere. Attraverso delle domande mirate ci si propone di attivare lo sguardo e di stimolare la costruzione di senso delle opere esposte.

La mostra di MDR, ben si presta a far compiere ai visitatori un percorso partecipativo e di interpretazione autonoma dell’installazione appositamente pensata e realizzata dall’artista catanese non solo per il suo carattere sensoriale, ma anche per gli argomenti di stretta attualità (migrazione, povertà, contaminazione e convivenza tra culture diverse…) affrontati.

Attraverso un percorso che parte dall’osservazione degli spazi della Fondazione Brodbeck, ex fabbrica di liquirizia edificata nell’Ottocento, oggi esempio di archeologia industriale di non comune fruizione nel nostro territorio, i visitatori verranno coinvolti in un dialogo aperto che serve a raccontare la mostra in corso, ma anche a scardinare i pregiudizi nei confronti dell’arte contemporanea, spesso vista come qualcosa di distante dalla vita di tutti i giorni.

I primi appuntamenti con le visite partecipate sono sabato 28 ottobre alle 16.30 e domenica 29 ottobre alle 11.00.
Durata della visita: 90 minuti
Prenotazione obbligatoria mandando un email a info@fondazionebrodbeck.it